Tutte le novità per l’aggiornamento Ubuntu Touch

L’aggiornamento Ubuntu Touch ha reso il sistema operativo più interessante, scopriamo il motivo

L’aggiornamento Ubuntu Touch rilasciato da poco è stato molto utile per tutti coloro che hanno o vogliono possedere un dispositivo mobile con il sistema operativo di Canonical. Alcune aziende hanno portato sul mercato, con un buon successo, alcuni smartphone e tablet con già installato questa piattaforma. Il problema di questo sistema operativo sta nel fatto che una parte di applicazioni, anche molto importanti, non sono disponibili ma la squadra di sviluppatori di Ubports ha deciso di continuare a supportare il sistema dopo che Canonical ha deciso di non sviluppare più aggiornamenti. Questi sviluppatori hanno deciso di seguire le richieste della community, per altro abbastanza nutrita, andando a portare nuove funzionalità ed il supporto per dispositivi più datati.

L’aggiornamento Ubuntu Touch ha portato una serie di miglioramenti all’applicazione boot spinner, il miglioramento dell’applicazione Calendario, inserito un toggle per mettere in funzione la torcia, inserita la possibilità di fare lo switch della release channel direttamente dal System Setting. E’ importante tenere presente che questo nuovo firmware darà il supporto a due telefoni della serie Nexus abbastanza vecchi come il Nexus 4 ed il Nexus 72013 ( solo WiFi). E’ bene tenere presente comunque che Canonical stava già facendo partire il supporto ma ora è possibile ottenere il sistema operativo.

Le correzioni apportate su questo sistema operativo includono alcuni problemi rilevati con l’utilizzo del GPS, la connessione dati, un miglioramento del consumo della batteria sul Nexus 5. Inoltre è stato aggiunto il supporto Aethercast/Miracast per il modello OnePlus One. Dopo aver installato questo aggiornamento OTA, Over The Air, sarà molto più comodo l’uso del dispositivo non solo sui telefoni che già posseggono questo sistema operativo ma anche sui nuovi dispositivi che si accingono ad accogliere il firmware prodotto dagli sviluppatori di Ubports.

Abbiamo già appurato che l’aggiornamento Ubuntu Touch saranno rilasciati in modalità OTA quindi per poter ottenerlo sarà possibile andare da impostazioni sulla scheda Aggiornamenti quindi procedere con il download e quindi sull’installazione. E’ bene tenere presente, quando si parla di aggiornamenti, che il telefono sia connesso alla rete WiFi, la connessione dati potrebbe risultare abbastanza costosa perché di solito si parla di software abbastanza pesanti e che la batteria sia attaccata alla rete elettrica perché un blocco improvviso dell’installazione potrebbe creare dei problemi abbastanza seri al dispositivo mobile fino al suo completo inutilizzo. Fateci sapere se avete effettuato l’installazione di questo aggiornamento.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *