Quali sono gli smartphone più attesi del 2018?

Come sempre il settore della telefonia è in continua evoluzione e rinnovamento. Spesso i modelli si susseguono, a volte con differenze impercettibili, altre volte con grandi rivoluzioni, ma il 2018 cosa ci riserva?

Con l’arrivo della primavera dovrebbe arrivare anche il nuovo modello dalla Samsung, il Galaxy S9. Secondo le prime indiscrezioni dovrebbe includere un modem 4G a 1.2 Gb/s, il lettore di impronte digitali nella parte posteriore e il chip Snapdragon 845 di nuova generazione. Per avere altre informazioni si dovrà attendere  il Mobile World Congress in cui verrà presentato il nuovo modello.

Come per la Samsung, il Mobile World Congress dovrebbe essere il trampolino di lancio del nuovo modello della LG, il G7, anche se gira qualche voce su un suo possibile lancio entro questi giorni, per battere la casa coreana. Su questo smartphone si sanno pochissime cose, se non che potrebbe montare la Snapdragon 845.

Nel 2018 si attende anche l’arrivo del nuovo Nokia 9 che dovrebbe essere una versione migliorata del Nokia 8 con uno schermo più grande, il bordo schermo OLED e Android 8.0 Oreo. Altra attesa per il Motorola Moto Z3 che incorporerebbe un display QHD da 5.5 pollici, un processore Snapdragon 835, 64 GB di archiviazione e 4 GB di RAM, girerebbe su Android 7.1.1 Nougat ma sarebbe ugualmente compatibile con Moto Mods. Anche Huawei si appresta a lanciare un nuovo modello al MWC. Il P11 dovrebbe sfruttare il chip Kirin 970 ma, sostanzialmente, dovrebbe essere un clone della punta di diamante della Honor, il View 10.

Le proposte veramente interessanti potrebbero arrivare dalla RED, lo specialista di videocamere di fascia alta. Il marchio, che sta cercando di entrare nel mercato degli smartphone, ha ipotizzato che il suo nuovo modello potrebbe essere dotato di schermo olografico e potrebbe competere con una fotocamera reflex. Se questo fosse vero, gli smartphone entrerebbero a far parte, a tutti gli effetti, del mondo dell’immagine.

Ormai i cellulari sono diventati grandi , piccoli, tornati grandi, con sportellino, tutto schermo, touch screen e per trovare qualche nuova forma, non resta che  puntare allo smartphone pieghevole. La prima casa a voler lanciare questo progetto molto ambizioso, neppure a dirlo, è la Samsung che ha già annunciato di volerlo presentare nel 2018 con il nome di Galaxy X, ma non sono stati rilasciati altri particolari.

Anche l’iPhone rilascerà i suoi nuovi modelli, probabilmente a settembre e sembra che, come ogni anno, verranno messi in commercio una versione grande e una ridotta le cui caratteristiche principali saranno lo schermo OLED e il sensore frontale TrueDepth Face ID.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *